REFERENDUM DEL 29 MARZO 2020: VOTO DEGLI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO (NON ISCRITTI ALL'AIRE)

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

News

 

alt

29 Marzo 2020 - Referendum Popolare Confermativo del testo di legge costituzionale recante “modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”. 

In occasione del  Referendum del 29 Marzo 2020  i cittadini italiani residenti in Italia ma temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno 3 mesi ed i loro familiari conviventi  potranno votare all'estero per corrispondenza: a tal fine dovranno fare domanda al proprio Comune di iscrizione elettorale entro il 26 febbraio 2020. 

La domanda, compilata utilizzando il modulo in allegato accompagnato da copia del documento di identità, dovrà essere presentata al Comune entro il 26 febbraio 2020

● tramite posta (dovrà pervenire tassativamente entro il 26 febbraio) o consegnata a mano all'Ufficio Elettorale del Comune di Pizzighettone (Via Municipio n. 10 – 26026 Pizzighettone - CR) 

oppure scannerizzata ed inviata: 

● via email all'indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

● via PEC all'indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

SCARICA:

Modello Opzione Referendum 2020

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Accetto i cookies per questo sito. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.